∞ Stefanauss ∞

una sana overdose di me.

Contrario alla discriminazione o discriminazione al contrario?

with 4 comments

Sabato sera, bar del centro.

Una signora di mezza età (Romilda, in questa sede), membra attiva della comunità rom, fatica non poco per tenere a bada i chiassosi figli (Romano e Romolo, in questa sede). La cassiera, una donna tarchiata con piccoli baffi tarchiati e capelli grigi e, indovina un po’ tarchiati, attira la loro attenzione con uno strilleto, porgendo il pacchetto di caramelle da 50 centesimi acquistato dalla signora poco prima e congedandosi con una smorfia all’insù della bocca.

Dopo aver diligentemente servito mezza fila dietro di me la cassiera tarchiata entra in una breve catalessi. Dopo mezz’ora di preliminari decido di rompere gli indugi e chiedere una ricarica telefonica da 20. La ricevo, preceduta da un’occhiataccia terribile, neanche avessi detto a quello dietro di me “Ehi, hai visto quant’è tarchiata la cassiera?”. Pago, aspetto il resto, e aspetto il resto, il resto mi aspetta, il resto è sbagliato, aspetto il resto, mi viene dato il resto. Ovviamente ringrazio, faccio per allontanarmi e vengo salutato da una smorfia all’infuori della bocca (un rutto, in questa sede).

E’ vero, solo uno stupido può discriminare.

Ma mi domando se si possa essere perfino troppo idioti per farlo.

Written by stefanauss

giovedì.12.giugno.2008 a 20:57

Pubblicato su Uncategorized

Tagged with , ,

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Al di là dell’accaduto..
    scrivi davvero molto molto bene, Stè.
    Ti ammiro tanto

    Marty

    domenica.15.giugno.2008 at 22:25

  2. ah! l’ora comunque è sbagliata..
    sono le 0:27 u.ù

    xD

    Marty

    domenica.15.giugno.2008 at 22:27

  3. Grazie del segnale orario Smarties, spero di averlo corretto =*.

    Lavorerai alla radio un giorno, me lo sento.

    stefanauss

    lunedì.16.giugno.2008 at 23:08

  4. Dopo mi dici come hai fatto a correggerlo,
    che pure sul mio blog è sbagliato.
    Magari si modifica più o meno nello stesso modo,
    che sarà una cazzata ma, come sai, io sono molto più che inetta.
    tìvùbbbì. tanto. :*

    Marty

    martedì.17.giugno.2008 at 23:26


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: